Il rubacuori dell’ovest, programma

Il rubacuori dell’ovest, programma

VIDEO IL RUBACUORI DELL’OVEST – ARREVUOTO SETTIMO MOVIMENTO

 

“Il rubacuori dell’Ovest”, dello scrittore e drammaturgo irlandese John Millington Synge, è una commedia satirica in 3 atti del 1907. Di essa l’autore scrisse che per ben rappresentarla “In scena bisogna avere realtà e gioia”. Il tema centrale dell’opera è la grande fascinazione che la figura del criminale esercita sull’immaginario popolare fino al punto da trasformarsi in mito. Per l’edizione 2012 di Arrevuoto, cento e otto tra ragazzi e ragazze, provenienti dalle scuole del centro e della periferia della città, durante i laboratori invernali, che culminano con lo spettacolo di primavera, hanno seguito la linea tracciata da Synge nel raccontare la storia di un “povero” parricida dell’Irlanda del xx secolo, ironizzando sui motivi che lo rendono attraente per la comunità che accoglie la sua fuga. Una regia collettiva ha messo in scena le suggestioni di questa satira, per dare come sempre parola agli adolescenti, in un dialogo con la città e con gli adulti in cui sono i più giovani a declinare al presente il mito del criminale. Con l’energia dirompente, e dissacrante, che caratterizza Arrevuoto, daremo voce a “Il rubacuori dell’Ovest”, per insinuare in tutti il sospetto che la figura che più fa battere il cuore del pubblico è proprio quella del tanto rinnegato fuorilegge. In questa settima tappa del nostro faticoso cammino, tra teatro e pedagogia, abbiamo come sempre l’obiettivo di sollecitare tra i più giovani il lavoro di gruppo ed il dialogo, due risorse umane da salvaguardare contro il narcisismo ed il cinismo dei normali. Scrive Synge nel Rubacuori che “Molti son quelli che si stanno cercando….” e noi siamo all’opera tra questi molti, ringraziando chi ci sostiene e chi ancora non si è fatto rubare il cuore.

A cura di
Maurizio Braucci e Roberta Carlotto

Direzione artistica
Maurizio Braucci

Progetto e realizzazione
Associazione Arrevuoto. Teatro e pedagogia

Produzione
Teatro Stabile di Napoli e Napoliteatro Festival

Organizzazione
Maria Cristina Basso

Registi
Antonio Calone, Nicola Laieta, Emanuele Valenti

Direzione musicale
Antonella Monetti

Aiuto registi
Mirko Calemme, Giuseppina Cervizzi, Christian Giroso, Maura Perrone, Valeria Pollice, Roberta Serretiello, Tonino Stornaiuolo, Giovanni Vastarella

Educatori e guide teatrali
Associazione “Chi rom e…chi no”, Chiara Ciccarelli, Emma Ferulano, Simona Pierro, Lina Capasso, Catia Todisco, Biagio Di Bennardo, Barbara Pierro, Pasquale Sommella, Davide Zazzaro

Musica dal vivo a cura de La Banda del Torchio: Ciro Riccardi tromba, Matteo Nocera percussioni, Guido Burzio sax soprano,Guglielmo Caporale sax tenore, Zena Rotundi arpa, Dolores Melodia fisarmonica, sax soprano, Laura Ruocco flauto traverso

Costumi
Maica Rotondo, Pina Iervolino

Allestimento tecnico
Giuseppe Di Lorenzo, Marco Esposito, Enrico Giordano

Foto di scena
Stefano Cardone

Realizzato in collaborazione con
Lab. I Teatri Possibili Comunitá Dedalo Asl Na 2 nord, Punta Corsara, Centro Territoriale Mammut, Centro Hurtado, S.M.S Carlo Levi, Liceo Elsa Morante, I.T.I Marie Curie, Istituto Pontano, Educandato del Convitto Nazionale di Napoli, Liceo Umberto.

 

PRIMO ATTO Convitto | Curie
Agostino De Luca, Alessio Costa, Anita Riccio, Claudia Zancaglione, Connie Ciaramella, Cristiano Barca, Emanuela Fioretti, Francesca Scuteri, Francesca Vicedomini, Giovanni Saulino, Katia Marigliano, Luigi Criscuolo, Luigi Filosa Margherita Officioso, Maria Aulino, Mario Busiello, Mario Di Maio, Mario Donadeo, Martina Gaudiero, Renato Bisogni, Rita Caputo, Rosaria Monterisi, Salvatore Errico, Salvatore Nappi, Valeria Iovine, Vanessa De Matola, Vincenzo Izzo, Vincenzo Orlando.

SECONDO ATTO Chi…rom | Pontano | Teatri possibli
Alberto Venditti, Alessandro Buonamato, Alessia Aspide, Alessia Biundi, Alfredo Bottelli, Anna Paesano, Anna Prisco, Attilio Graziano, Brandon Radosajevic, Chiara Giros, Christian Radosajevic, Cristina Aleksic, Daniel Jevremovic, Daniela Guardascione, Dennis Bajrami, Domenico Caruso, Eddy Nesim, Elvis Aleksic, Emanuele Massa, Emanuele Radosajevic, Emmanuel Orsi, Enzo Matuozzo, Eugenio Pollio, Fabio Corvietto, Federica Basile, Giuseppe Iacone, Yasmina Radosajevic, Laura Spanò, Lidia Carrabba, Monica De Martino, Michele Costantino, Nadia Di Maio, Paolo Pesci, Riccardo Campagnola, Sara Cirillo, Settimio Roberto, Simona Landieri, Sonia Longobardi, Stefano Chianese, Teresa Carandente, Toni Radosajevic.

TERZO ATTO Morante | Levi | Umberto
Alessandro Maffeo, Alessandra Manno, Annachiara Buono, Angela Lanza, Antonio Fernandez, Carmine Ricci, Carolina Rapillo, Chiara Maria, Elena Ostuni, Clara D’Afflitto Morlino, Concetta Sabatino, Eduardo Scarpetta, Federica Parrella, Francesco Esposito, Giordana Vicidomini, Giovanni Bartolo, Giuseppina Abbruzzese, Laura Chesi, Laura Tattarese, Lea Manfredonia, Lucia Arena, Lucia De Maria, Ludovica Turrini, Marcella Orsi, Marco Iuorio, Marika La Sala, Martina Capasso, Matilde Buglione, Mattia Aldieri, Raffaella Esposito, Raoul Trimarchi, Rita Ciccarelli, Rosa Ferrara, Sefora Russo, Tommaso Motta, Valentina Duyrat, Valeria Signoriello, Veronica Lombardi, Vincenzo Ieluzzi, Vincenzo Riccio, Vincenzo Salzano.